SEI IN > VIVERE ASCOLI > ATTUALITA'
comunicato stampa

'C'entro': con le associazioni per andare “Oltre il sisma”

1' di lettura
24

Sottolineare l’importanza dell’associazionismo per una ricostruzione sociale, con particolare riferimento al territorio ascolano, approfondendo casi concreti, buone prassi, possibilità di co-programmazione e co-progettazione tra enti pubblici ed enti del terzo settore.

È questo il focus dell’incontro “Oltre il sisma”, organizzato per lunedì 27 novembre alle ore 17 alla Bottega del Terzo settore di Ascoli Piceno, in corso Trento e Trieste,18, nell’ambito del progetto “C’entro. Insieme per le terre del sisma”, promosso dal CSV Marche (Centro servizi per il volontariato).

Dopo i saluti introduttivi del sindaco di Ascoli Marco Fioravanti e del presidente di Bottega Terzo Settore Roberto Paoletti, seguiranno gli interventi di Davide Cannella, presidente di Vivo Aps, sull’esperienza dell'associazionismo nel territorio ascolano, del presidente regionale del CSV Simone Bucchi, che farà un bilancio delle azioni e i risultati del progetto C'entro, e del presidente di Arci Marche, Massimiliano Sport Bianchini che approfondirà il ruolo di Arci tra Terzo Settore, enti pubblici e costruzione di reti territoriali.

Le conclusioni sono affidate a Guido Castelli, Commissario straordinario di Governo sisma 2016, che metterà l’accento in particolare sulla ricostruzione sociale nelle aree terremotate e le opportunità di NEXT Appennino.

L’incontro, rivolto in particolare ad associazioni e volontari del territorio, segna il momento conclusivo del progetto “C’entro. Insieme per le terre del sisma”, avviato nell’estate 2022 e sostenuto dal CSV Marche, per favorire la crescita del tessuto associativo in queste aree, agevolare la nascita di nuove realtà, incoraggiare l’iniziativa e l’aggregazione giovanile, orientare e formare gli enti del Terzo settore alla pratica dell’amministrazione condivisa, stimolando il lavoro integrato con gli enti locali.

Per informazioni: progettocentro@csv.marche.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-11-2023 alle 15:11 sul giornale del 27 novembre 2023 - 24 letture






qrcode