SEI IN > VIVERE ASCOLI > SPETTACOLI
comunicato stampa

Domenica al teatro Ventidio Basso per la stagione dedicata alle famiglie Fratelli in fuga. Storia di Lollo e Michi  

2' di lettura
32

Domenica 3 dicembre secondo appuntamento della stagione ragazzi 2023/2024 del Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno, promossa dal Comune di Ascoli Piceno con l’AMAT e con il contributo della Regione Marche e del Ministero della Cultura.

Alle ore 17.30 per la rassegna dedicata alle famiglie va in scena Fratelli in fuga. Storia di Lollo e Michi di Santibriganti Teatro, in occasione della Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità.

Sibling, che strana parola per chi non conosce bene l’inglese. Ha in ogni caso un bel suono, è dolce, musicale, accogliente. Sibling è una parola che significa fratello o sorella e si utilizza di solito quando ci si riferisce a fratelli e sorelle delle persone con disabilità. Fratelli in fuga racconta l’avventura di Lorenzo detto Lollo e di suo fratello Michele detto Michi, affetto da sindrome autistica. Lollo e Michi scappano, ma da chi e da cosa scappano? Certo c’è un motivo, una causa scatenante che li fa fuggire, ma forse c’è anche altro. Di sicuro per il bambino Lollo non è facile comprendere, accettare e convivere sempre serenamente con un fratello così speciale come Michi. E chissà cosa passa nella testa del bambino Michi quando sta insieme al fratello più piccolo?

Quel che è certo è che la loro avventura di una notte, piena di imprevisti e difficoltà, di paure ed emozioni, ma anche divertimento, li aiuterà a scoprire che il loro è un legame davvero speciale e tale resterà anche quando saranno “grandi”, come dicono i piccoli.

Gli autori dello spettacolo sono Bàbuin, Abbruzzese, Busnengo, Fardella, ideazione e regia di Maurizio Bàbuin, scene di Giovanni e Marco Ferrero in collaborazione con Siyana Mihova, costumi di Eva Maria Cischino, video a cura di Fabio Melotti, luci e suoni di Nicola Rosboch. La produzione è realizzata in collaborazione e con il sostegno della Fondazione Paideia, in collaborazione con Città di Settimo Torinese-Fondazione ECM.

Biglietti posto unico numerato 8 euro, 4 euro ridotto fino a 14 anni. Informazioni biglietteria del Teatro 0736 298770 e biglietterie circuito AMAT /vivaticket anche on line.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-12-2023 alle 12:14 sul giornale del 02 dicembre 2023 - 32 letture






qrcode