SEI IN > VIVERE ASCOLI > CRONACA
comunicato stampa

Ubriaco ruba una bottiglia di birra da un locale e minaccia il proprietario, agli arresti domiciliari

1' di lettura
64

Nella serata di ieri (6 dicembre), intorno alle 23.30, gli operatori di via Gervasoni intervenivano in piazza Cavour su segnalazione di un'avvenuta rapina ai danni del titolare di un esercizio commerciale di quella piazza.

In particolare, un uomo, in evidente stato di alterazione psicofisica dovuto all'abuso di sostanze alcoliche, entrava nel locale e si impossessava di una bottiglia di birra presa dal frigorifero e con un pugno frantumava il bancone di vetro del negozio, per poi tentare di allontanarsi senza pagare. Il titolare lo seguiva senza perderlo di vista, nel frattempo allertava la Polizia, mentre l'uomo, con la bottiglia rotta di vetro in mano lo minacciava.

I poliziotti, giunti immediatamente sul posto, fermavano il soggetto in piazza Roma, toglievano dalla sua disponibilità la bottiglia e lo identificavano. Si trattava di un uomo di origine pakistana di circa 30 anni, con precedenti di Polizia. L'uomo, condotto presso la Questura, veniva tratto in arresto per il reato di rapina, collocato agli arresti domiciliari su disposizione dell'A.G. in attesa dell'udienza di direttissima e deferito per il reato di danneggiamento.

Inoltre, poche ore fa il Questore di Ancona ha emesso nei suoi confronti la misura di prevenzione del Daspo Urbano per la durata di un anno e, di conseguenza, l'uomo non potrà stazionare nei locali del quadrilatero del centro, nonché nelle zone di p.zza Cavour, corso Garibaldi, Stamira e Mazzini.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-12-2023 alle 14:57 sul giornale del 09 dicembre 2023 - 64 letture






qrcode