SEI IN > VIVERE ASCOLI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Al via il il 20° ciclo delle “Passeggiate Vagabonde”

2' di lettura
70

Inizieremo subito dopo Pasqua, mercoledì 3 aprile alle 17,30 con Rodolfo Terpolilli che prosegue la serie su Porte e Ponti di Ascoli con un incontro su Porta Torricella o Tornasacco.

Inizieremo subito dopo Pasqua, mercoledì 3 aprile alle 17,30 con Rodolfo Terpolilli che prosegue la serie su Porte e Ponti di Ascoli con un incontro su Porta Torricella o Tornasacco. Mercoledì 10 aprile Augusto Agostini parlerà di Piazza Arringo, Mercoledì 17 aprile sarà proiettato il video sulla liuteria ascolana realizzato nel 2000 da Claudio Capponi, ricordato da Gianni Silvestri, nel laboratorio di Cesare Castelli e del figlio Piero che sarà presente all’incontro. Il mattino di sabato 4 maggio è dedicato al Camminpulendo per le rue di San Giacomo Apostolo, già attivato con successo lo scorso anno, con partenza dal Giardino Ex Fama ripulito dagli Angeli del Bello; di nuovo in sede mercoledì 8 maggio con Pier Filippo Melchiorre che presenta il volume Odoardo Odoardi da Ascoli recentemente edito dal Consiglio Regionale delle Marche e, a seguire, mercoledì 15 maggio, incontro con Franco Laganà dedicato alla Guerra dell’Aquila a 600 anni dalla battaglia tenutasi il 2 giugno 1424 con la partecipazione di molti capitani ascolani, episodio al quale Don Giuseppe Fabiani dedicò ampio spazio nel volume I di Ascoli nel Quattrocento riproposto lo scorso anno in nuova edizione dalla Fondazione Fabiani. Ultimo appuntamento venerdì 24 maggio con passeggiata a piedi in via Collina Sacro Cuore lungo la Via Crucis fino alla statua del Redentore realizzata dallo scultore Antonio Mancini, in compagnia del figlio Fiorenzo e di Enzo Morganti.

Gli appuntamenti sono l’occasione per dare sostegno alle attività della Fondazione attraverso il rinnovo dell’iscrizione annuale (€ 25). I soci riceveranno in omaggio i primi due volumi pubblicati: Omaggio a Fabiani e Missionari Ascolani.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-03-2024 alle 09:59 sul giornale del 29 marzo 2024 - 70 letture






qrcode