SEI IN > VIVERE ASCOLI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Spinetoli: incontro con Franco Berrino

1' di lettura
72

Franco Berrino sarà Spinetoli il 18 Aprile, alle ore 21, alla Sala parrocchiale Don Paolo Rossi - Pagliare del Tronto.

Il professor Berrino presenterà il suo libro “Fermare il Tempo, con piccole dosi di cibo e benessere”. Ma come? Da cosa partire? Dalla scelta degli ingredienti che si portano in tavola. Mangiare una varietà di cibi naturali piuttosto che le manipolazioni industriali dei cibi è uno dei principali segreti per vivere più a lungo e felici.

L'evento fa capo al Progetto OrtoIncontro - longevità, Regione Marche, settore Agroambiente per la “Promozione dell’invecchiamento attivo”.

Laureatosi in medicina e chirurgia magna cum laude all'Università degli Studi di Torino nel 1969 e specializzatosi in anatomia patologica, Franco Berrino si è poi dedicato soprattutto all'epidemiologia dei tumori. Dal 1975 al 2015 ha lavorato all'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, dove ha diretto il Dipartimento di medicina preventiva e predittiva.

Autore di molte pubblicazioni scientifiche, ha collaborato al Food, nutrition, physical activity and the prevention of cancer, pubblicato nel 2007 dal World Cancer Research Fund International.

Suoi interventi particolarmente significativi sono lo studio per lo sviluppo dei registri tumori in Italia, la collaborazione al progetto europeo sulla sopravvivenza dei malati neoplastici nei diversi paesi (progetto EuroCare), lo studio di coorte prospettico Ordet e gli studi di intervento Diana sulla prevenzione del cancro al seno e delle sue recidive. Attualmente è presidente della fondazione La Grande Via per la promozione della longevità in salute attraverso il cibo, l'esercizio fisico e la ricerca spirituale.

L'evento è gratuito, è possibile iscriversi al seguente link
https://www.eventbrite.it/e/biglietti-fermare-il-tempo-con-piccole-dosi-di-cibo-e-benessere-prof-franco-berrino-873799908047





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-04-2024 alle 12:00 sul giornale del 18 aprile 2024 - 72 letture






qrcode