SEI IN > VIVERE ASCOLI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Progetto PAN, a Cossignano un maggio di eventi tra Paesaggio, Arte e Natura

4' di lettura
38

È stato inaugurato sabato 4 maggio il Progetto PAN, acronimo di “Paesaggio Arte Natura”: l’iniziativa, che si inserisce nella campagna nazionale #FaiBiodiversità, è promossa dai Gruppi FAI Giovani delle Marche, che hanno collaborato insieme per ideare un progetto su scala regionale che celebra la connessione tra Paesaggio, Arte e Natura, promuovendo la conoscenza, la tutela e la valorizzazione dell’entroterra marchigiano e del suo Patrimonio.

Il gruppo FAI Giovani San Benedetto del Tronto ha scelto il borgo di Cossignano, dove per tutto il mese di maggio sono previsti diversi eventi. Il primo è la mostra “PAN, tra mito e natura”, curata dalla galleria “Zanini Arte”, che resterà aperta per tutti i weekend di maggio, negli orari 10.00-13.00 e 15.00-18.00, presso Palazzo Fassitelli e la Chiesa dell’Annunziata. Al centro dell’esposizione si erge la figura di Pan, la divinità greca dei boschi, dei campi e dei pascoli (ma anche l’acronimo dell’intera rassegna), con il dipinto ottocentesco “Pan e la ninfa” di Émile Charles Dameron. Saranno presenti inoltre le opere di sei artisti contemporanei italiani di fama internazionale, cinque pittori: Alfonso Borghi, Andrea Vizzini, Antonio Nunziante, Marica Fasoli e Lamberto Melina; e uno scultore, Daniele Fortuna. Ciascun artista interpreta, con una sensibilità unica e tecniche artistiche molto diverse (che spaziano dall’iperrealismo alla matericità cromatica), personaggi classici attraverso il filtro contemporaneo, mettendo in luce il legame intimo tra l’umanità e l’ambiente circostante.

La seconda proposta di PAN sono le visite alle aziende agricole locali, articolate in tre weekend: si inizia sabato 11 e domenica 12 maggio con il “Weekend dell’Olio” e la visita dell’azienda “Poderi de Marte” di Offida; sabato 18 e domenica 19 maggio il “Weekend del Pane”, con la visita dell’azienda “La Pagnotta” di Cossignano; sabato 25 e domenica 26 maggio il “Weekend del Vino”, con le visite delle aziende “Cantine D’Ercoli” e “Fiorano Organic Wineries”. I turni di visita, sia al sabato che alla domenica, sono previsti alle ore 10.00, 11.00, 12.00, 15.00 e 16.00.

Infine, in ciascun sabato di maggio si terranno delle conferenze alle ore 18.00 presso la Chiesa dell’Annunziata: momenti di dialogo e scambio di conoscenze su argomenti chiave come la biodiversità, il cambiamento climatico, e lo sviluppo sociale ed economico dell’entroterra italiano. Si inizia sabato 11 maggio con la conferenza “Il paesaggio”, con gli interventi del prof. Luca Petrelli e della prof.ssa Olimpia Gobbi; sabato 18 maggio il tema sarà “La biodiversità, con la dr.ssa Ambra Micheletti e Federico Belloni; infine sabato 25 maggio “Uno sguardo al futuro”, con Alessandra Pellegrini, Vittorio Peretto e il prof. Mariano Malavolta.

L’ingresso alla mostra non necessita di prenotazione, mentre per le visite e le conferenze è consigliata la prenotazione fino a esaurimento posti (verrà chiesto in loco un contributo per il FAI). Per orari, info e prenotazioni consultare il sito bit.ly/progetto-pan.

Gli eventi di PAN a Cossignano sono frutto della collaborazione tra il Gruppo FAI Giovani San Benedetto del Tronto, la galleria “Zanini Arte” di San Benedetto Po (MN), il comune di Cossignano e la famiglia Colombo, proprietaria di Palazzo Fassitelli, splendida dimora storica del borgo. L’iniziativa si avvale anche del patrocinio della Provincia di Ascoli Piceno e della Regione Marche.

Il progetto PAN non si limita agli eventi di Cossignano: il gruppo FAI Giovani Macerata proporrà domenica 19 maggio “L’eco dei passi nella natura: il volo delle api”, una giornata ospitata dall’azienda vinicola VerSer di San Severino Marche (MC), con la partecipazione speciale dell’apicoltore Emanuele Agrifoglio e dell’azienda agricola Bartoccioni Gian Palma. La giornata sarà incentrata sul ruolo delle api nel settore agricolo, sull’importanza del miele nella dieta e sul ruolo dell’apicoltore, e terminerà con un aperitivo con prodotti tipici.

Il gruppo FAI Giovani Ancona, infine, proporrà sabato 25 maggio “Il Monte Frasassi e il sentiero dell’Aquila”, una passeggiata in un percorso ad anello di circa 7 km tra boschi, borghi e viste spettacolari, con una guida escursionistica, per conoscere a pieno una delle aree più ricche di biodiversità del Parco Naturale Regionale Gola della Rossa e di Frasassi, con partenza alle ore 9.00 dal Belvedere Sant’Angelo di Rosenga nel comune di Genga (AN).





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-05-2024 alle 10:27 sul giornale del 11 maggio 2024 - 38 letture






qrcode